English French Dutch Spanish German Russian Italian Portuguese Portuguese Danish Greek Ukrainean Chinese Polish Korean
Logo Slogan_Italian

Glossario

Birre prodotte con ceppi di lievito a bassa fermentazione, Saccharomyces uvarum ( o
carlbergensis) a temperature più basse di quelle utilizzate per le “Ales”. Questa lavorazione a basse temperature inibisce la naturale produzione di esteri o di altri bio-prodotti, creando un prodotto dal gusto frizzante.
Parola tedesca che significa “immagazzinamento”. Si riferisce alla maturazione che dura
parecchie settimane o mesi a basse temperature (vicino a 0 °C) per fare sedimentare i lieviti residui, impartire carbonazione e creare un sapore rotondo e pulito.
Recipiente per il travaso dal “mash tun”. Deriva dalla parola tedesca “chiarificare”. Il
“lauter tun” è un recipiente separato per fare questo lavoro. Esso usa un sistema di affilati rastrelli per permettere una estrazione intensiva degli zuccheri del malto.
Uno dei due tipi di lievito usati nel
birrificare. Il lievito a fermentazione bassa lavora meglio a basse temperature e fermenta meglio gli zuccheri lasciando un frizzante e pulito gusto e si compatta sul fondo del fermentatore. Anche detto
“lievito lager”.
Uno dei due tipi di lievito usato nella birrificazione. I lieviti ad alta lavorano meglio a temperature più elevate e sono in grado di tollerare le alte concentrazioni di alcool rispetto ai lieviti a bassa fermentazione. Non è in grado di fermentare alcuni zuccheri e rende la birra più fruttata e dolce. E’ anche conosciuto come “lievito Ale”.
La parola usata dai birrificatori per indicare l’acqua usata nel processo di birrificazione,
come inclusa nel mash oppure usata per lo “sparging” dei grani dopo il mashing.
Termine specifico del mondo “birrificatorio” che indica i grani macinati, o
la combinazione dei malti macinati che sono usati in una particolare “birrificazione”. La parola deriva dal verbo “to grind” (macinare). Anche talvolta applicato ai luppoli.
La durata della bollitura del mosto ogni volta che la “brew house” è operativa.
L’aggiunta di luppolo secco alla fermentazione o durante l’invecchiamento per aumentare il carattere luppolato dell’aroma.
Varietà di luppolo scelto per impartire bouquet.
Loading