English French Dutch Spanish German Russian Italian Portuguese Portuguese Danish Greek Ukrainean Chinese Polish Korean
Logo Slogan_Italian

Glossario

Sistema esaustivo di mashing in cui porzioni di “cotta” vengono prelevate,
riscaldate e reimmesse nel recipiente originale.
I carboidrati non fermentabili prodotti dagli enzimi dell’orzo. Esse danno alla
birra sapore, corpo e “sensazione al palato”. Basse temperature producono più destrine e meno zuccheri. Ovviamente temperature più alte produrranno più zuccheri e meno destrine.
E’ un composto volatile della birra che contribuisce al sapore di “butterscotch”
(caramella al burro), misurato in parti per milione.
Gusto ed aroma di granoturco dolce; risulta dal malto come prodotto di un
bollitura debole o corta del mosto, lento raffreddamento del mosto o infezione batterica.
Gusto come lo zucchero; viene percepito dalla punta della lingua
L’addizione di lievito e/o zucchero nella botte per aiutare la seconda fermentazione.
Loading